in

Domenica lancette indietro, torna l’ora solare. Terna: risparmiati 90 mln di euro

Tra sabato e domenica 29 ottobre, precisamente alle tre di notte, le lancette dell’orologio andranno spostate indietro di 60 minuti per fare spazio al ritorno dell’ora solare.

Nell’ultimo fine settimana di ottobre si guadagnerà dunque un’ora di sonno, ma soprattutto i sette mesi di ora legale hanno permesso al sistema elettrico italiano di risparmiare consumi per 370 mln di kWh – equivalenti ai consumi di 140mila famiglie –, pari a circa 90 mln di euro.

«I benefici dell’ora legale – precisano da Terna, la società che gestisce la rete elettrica italiana –  riguardano anche l’ambiente: il minor consumo elettrico ha infatti consentito di evitare emissioni di CO2 in atmosfera per circa 180 mila tonnellate».

Dal 2004 al 2023, secondo l’analisi di Terna, il minor consumo di energia elettrica per l’Italia dovuto all’ora legale è stato complessivamente di circa 11,3 mld di kWh e ha comportato, in termini economici, un risparmio per i cittadini di circa 2,1 mld di euro.

L’articolo Domenica lancette indietro, torna l’ora solare. Terna: risparmiati 90 mln di euro sembra essere il primo su Greenreport: economia ecologica e sviluppo sostenibile.

ARTICOLO TERMINATO!

E come sempre ti raccomandiamo: se hai domande, dubbi, chiarimenti di qualsiasi tipo, scrivici nei commenti o lascia la tua valutazione! Il team di GREENYTOP è al tuo servizio per offrirti un servizio di qualità. Per richieste di collaborazione e di carattere promozionale Contattaci via email. Un saluto dal team di Greenytop!

What do you think?

Written by redazione

Nella Toscana del nord-ovest torna l’allerta meteo arancione

Rifiuti, sarà Cermec il perno della nuova Società operativa locale di Retiambiente