in

Livorno, firmata la concessione quarantennale per il nuovo porto turistico

L’Autorità di sistema portuale (Adsp) del mar Tirreno settentrionale ha firmato oggi il contratto di concessione quarantennale per l’assegnazione dell’area su cui nascerà il moderno porto turistico di Livorno, con una potenzialità di 641 posti barca.

Va dunque alla società Porta a Mare un’area di 121.868 mila mq, che comprende la Darsena Nuova, il piccolo bacino e il Porto Mediceo, dal molo Elba sino alla testata del Molo Mediceo.

«L’assegnazione della concessione ha un notevole importanza per lo sviluppo della nautica e la relativa occupazione – spiega il presidente dell’Adsp, Luciano Guerrieri – Con l’atto di concessione, la società Porta a Mare potrà avviare la progettazione esecutiva e dare così inizio ai lavori nei tempi previsti dall’atto di concessione».

Con la firma dell’atto di concessione la Port Authority ha messo quindi fine ad una partita iniziata sedici anni fa con la stipula dell’accordo di programma presso la presidenza del Consiglio.

L’articolo Livorno, firmata la concessione quarantennale per il nuovo porto turistico sembra essere il primo su Greenreport: economia ecologica e sviluppo sostenibile.

ARTICOLO TERMINATO!

E come sempre ti raccomandiamo: se hai domande, dubbi, chiarimenti di qualsiasi tipo, scrivici nei commenti o lascia la tua valutazione! Il team di GREENYTOP è al tuo servizio per offrirti un servizio di qualità. Per richieste di collaborazione e di carattere promozionale Contattaci via email. Un saluto dal team di Greenytop!

What do you think?

Written by redazione

Sarà Peccioli a rappresentare la Toscana al concorso nazionale “Borgo dei borghi”

Il 23% dell’energia consumata in Europa arriva dalle rinnovabili, l’Italia si ferma al 19%